ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: Obama e Putin "fermare le violenze"

Lettura in corso:

Siria: Obama e Putin "fermare le violenze"

Dimensioni di testo Aa Aa

Fine immediata delle violenze in Siria. La richiesta arriva da Barak Obama e Vladimir Putin, dopo un incontro a margine del G20 in corso in Messico.

Stati Uniti e Russia sembrano aver trovato un punto d’accordo sulla crisi siriana, ma nel paese non cessano i bombardamenti: oltre 50 i morti lunedì, con l’Alto commissario per i diritti umani dell’Onu che denuncia crimini contro l’umanità da parte del regime di Bashar al Assad:

“Siamo d’accordo sul fatto che bisogna far cessare le violenze – ha detto Obama – Deve essere creato un processo politco per prevenire la guerra civile e altre morti orribili come quelle che abbiamo visto durante molte settimane”.

Il generale Robert Mood, responsabile degli osservatori Onu in Siria, è atteso a New York per analizzare le conseguenze della sospensione della missione, mentre la Francia continua a chiedere l’intevento militare. E Mosca invia due navi nel porto di Tartus, per la possibile evacuazione di civili e di materiali dalla sua base navale.