ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sciopero dei minatori in Spagna: pneumatici bruciati e strade bloccate

Lettura in corso:

Sciopero dei minatori in Spagna: pneumatici bruciati e strade bloccate

Dimensioni di testo Aa Aa

I minatori spagnoli in sciopero hanno bruciato pneumatici e bloccato strade per protestare di nuovo contro i tagli del governo Rajoy dovuti alla crisi. Nel nord della Spagna – dove si concentra gran parte dell’industria mineraria – la protesta va avanti da quasi un mese ormai e ha ricevuto il sostegno anche di minatori britannici in pensione, oltre che della popolazione locale.

“Non siamo qui perché ci piace bloccare le strade e causare problemi – dice un minatore in sciopero -, siamo qui perché non abbiamo scelta”. “Metà delle madri ha i figli a casa – dice una donna -, senza lavoro, perché non c‘è lavoro”.

Lo sciopero interessa in particolare alcune regioni, come quella delle Asturie. In diverse località, i commercianti hanno chiuso bottega facendo simbolicamente morire la città. Così come – sostengono i minatori – le misure del governo, che comprendono drastiche riduzioni dei sussidi, stanno facendo morire l’industria.