ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Presidenziali egiziane. Morsi e Shafiq rivendicano entrambi la vittoria

Lettura in corso:

Presidenziali egiziane. Morsi e Shafiq rivendicano entrambi la vittoria

Dimensioni di testo Aa Aa

La vittoria è controversa e non è ufficiale, anzi, le autorità restano in un silenzio assordante, ma i simpatizzanti del partito dei Fratelli Musulmani sono già scesi in piazza per festeggiare Mohamed Morsi.

Secondo uno spoglio ancora ufficioso, il candidato al ballottaggio delle presidenziali egiziane avrebbe ottenuto oltre il 52% dei voti. Morsi ha tenuto una conferenza stampa nella quale ha rivendicato il successo e ha lanciato un appello a tutti gli egiziani:

“Il nostro obiettivo non è prenderci una rivincita, perché siamo tutti figli dell’Egitto e siamo tutti fratelli egiziani. Abbiamo tutti gli stessi diritti e gli stessi doveri”.

Ma rivendica la vittoria anche il campo di Ahmed Shafiq, l’ultimo premier sotto Mubarak, appoggiato dai militari.

I dati ufficiali dovrebbero essere pubblicati giovedì. Per domani i movimenti islamici hanno indetto una grande manifestazione in Piazza Tahrir.

E intanto, dopo lo scioglimento del parlamento, l’esercito ha assunto il potere legislativo e ha ridotto le prerogative del capo dello stato.