ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il redivivo profeta in patria

Lettura in corso:

Il redivivo profeta in patria

Dimensioni di testo Aa Aa

Al Metalist Stadium, il redivivo Cristiano Ronaldo decide Portogallo-Olanda.

Eliminati gli orange, che chiudono gli Europei a quota zero ma che pure erano passati all’11’ con Van der Vaart.

A questo punto, l’asso del Real si ricorda che ogni tanto è bene essere profeti in patria e sale in cattedra.

Dapprima, impattando le sorti dell’incontro al minuto 28: ottima l’impostazione di Pereira, il quale converge da destra e verticalizza per Ronaldo, freddissimo a battere Stekelenburg sul primo palo.

Quindi, nella ripresa, con l’Olanda che tenta il tutto per tutto, sferrando il colpo del k.o.: corre infatti il 29’ allorchè, grazie all’assist in profondità di Nani, Ronaldo elude con una finta la chiusura di Van der Wiel e col destro appoggia in rete.

Ai quarti, la squadra di Bento affronterà la Repubblica Ceca, prima del Gruppo A, il prossimo 21 giugno a Varsavia.