ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: disfatta del centro-destra, si apre fase di riflessione

Lettura in corso:

Francia: disfatta del centro-destra, si apre fase di riflessione

Dimensioni di testo Aa Aa

È stata una batosta per l’UMP, il principale partito di centro-destra. L’unione per un movimento popolare crolla rispetto al risultato delle legislative di cinque anni fa.

E nel partito si apre una fase di riflessione, come hanno sottolineato diversi membri. Il segretario Jean-Francois Copé ha proposto un congresso a novembre per eleggere il nuovo presidente dell’UMP.

“Di fronte a una sinistra che ormai detiene tutti i poteri, noi non saremo accondiscendenti”, ha affermato Copé. “Non permetteremo che vengano oltraggiati l’indipendenza nazionale e i valori della Repubblica. Non lasceremo che il Paese venga mandato in rovina attraverso un aumento delle tasse e del debito. Non permetteremo la distruzione di posti di lavoro, imprese e università, per mancanza di competitività. Non permetteremo che si indebolisca l’asse franco-tedesco, né la costruzione europea”.