ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cancro al seno: la nuova frontiera dei farmaci mirati

Lettura in corso:

Cancro al seno: la nuova frontiera dei farmaci mirati

Dimensioni di testo Aa Aa

Si chiama T-DM1 ed è un trattamento nuovo, in fase di sviluppo, per combattere il tumore al seno.

Rende la chemioterapia più efficace ma, al tempo stesso, meno tossica per la cura del carcinoma mammario HER2-positivo, uno dei più aggressivi.

Il trattamento, testato su un campione di 1000 donne in tutto il mondo, ha registrato dopo più di due anni un aumento dell’aspettativa di vita delle pazienti, che è passata da poco più di nove mesi e mezzo a poco meno di di sei mesi e mezzo.

Grazie alla sua natura di farmaco “mirato” il T-DM1 è in grado di bersagliare unicamente le cellule tumorali, minimizzando l’attacco a quelle sane.

Il meccanismo si basa sulla combinazione del Trastuzumab, un anticorpo che fa da “postino” e porta il chemioterapico specificamente alla cellula malata.