ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: i Socialisti a caccia della maggioranza assoluta

Lettura in corso:

Francia: i Socialisti a caccia della maggioranza assoluta

Dimensioni di testo Aa Aa

I Socialisti di François Hollande cercano la maggioranza assoluta in questo secondo turno di elezioni politiche in Francia. Quarantasei milioni di elettori sono chiamati a eleggere 541 deputati dell’Assemblea Nazionale, la camera bassa del Parlamento. Si aggiungono ai 36 già selezionati al primo turno, la scorsa settimana, che aveva segnato un tasso di astensionismo record.
 
Per qualcuno, a Parigi, si tratta di un voto scontato. “Questo scrutinio non ha alcuna sorta di importanza, perché i giochi sono già fatti – dice un elettore -. Ci sarà una maggioranza relativa come minimo, verosimilmente una maggioranza assoluta. Tutti lo sanno. Dunque l’astensionismo sarà elevatissimo”.
 
Tra le circoscrizioni più calde c‘è quella di La Rochelle, dove corre l’ex-compagna del nuovo Presidente François Hollande Ségolène Royale, al centro di una polemica nei giorni scorsi per un tweet a lei ostile inviato dall’attuale première dame.
 
Il Fronte Nazionale di Marine Le Pen punta a un traguardo storico e a tre seggi. Non abbastanza per mettere i bastoni tra le ruote di Hollande, ma simbolici.
 
Il voto odierno servirà anche a decifrare la situazione delle formazioni uscite sconfitte dalle presidenziali, a iniziare dall’UMP dell’ex presidente Nicolas Sarkozy.