ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Incidente del bus in Svizzera: la ricerca delle cause si concentra sull'autista

Lettura in corso:

Incidente del bus in Svizzera: la ricerca delle cause si concentra sull'autista

Dimensioni di testo Aa Aa

Forse sono state le condizioni dell’autista a provocare l’incidente d’autobus in Svizzera che causò la morte di di 28 persone, molti dei quali studenti belgi di ritorno da una vacanza sulla neve. Un rapporto preliminare si concentra sul conducente del pulman:

“Per fare un’autopsia ci vuole poco tempo, qualche giorno – spiega Olivier Elsig, il pubblico ministero svizzero che conduce l’inchiesta – Ma noi in seguito abbiamo fatto degli esami tossicologici molto approfonditi e per questo ci vogliono tre mesi. Poi in aprile, quando siamo andati in Belgio, abbiamo richiesto la scheda medica degli autisti. I documenti sono stati inviati agli specialisti che stanno redigendo il rapporto”.

I risultati finali degli esami dovrebbero essere conosciuti entro la fine dell’estate. L’incidente del 13 marzo scorso ha suscitato un’enorme emozione in Belgio e nei Paesi Bassi, da cui provenivano i 22 alunni delle medie deceduti nello schianto.