ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto. Invalidata l'elezione di un terzo dei parlamentari: la Camera verrà sciolta

Lettura in corso:

Egitto. Invalidata l'elezione di un terzo dei parlamentari: la Camera verrà sciolta

Dimensioni di testo Aa Aa

Caos istituzionale in Egitto. La Corte costituzionale del Cairo ha invalidato un terzo dei parlamentari eletti nell’ultimo scrutinio, ciò implica lo scioglimento dell’intero parlamento, come ha dichiarato il vice presidente della Corte Adli Mansour.

Nello stesso tempo i supremi giudici hanno bollato come inconstituzionale la legge che vieta il rientro in politica degli esponenti del vecchio regime. La sentenza consente all’ex premier Ahmed Shafiq, l’ultimo capo di governo sotto Mubarak, di mantenere la propria candidatura al secondo turno delle presidenziali.

I Fratelli Mussulmani hanno fatto sapere che accettano il verdetto della Corte e dunque manterranno il loro candidato Mohamed Morsi al ballottaggio, previsto per il 16 e 17 giugno. Ma al Cairo sono già in corso manifestazioni di protesta e si teme che la situazione possa di nuovo degenerare.