ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tunisia: nuova condanna in contumacia per Ben Ali

Lettura in corso:

Tunisia: nuova condanna in contumacia per Ben Ali

Dimensioni di testo Aa Aa

“Incitazione ai disordini, uccisioni e saccheggi”. Per questi reati l’ex presidente tunisino Ben Ali è stato condannato in contumacia a venti anni di carcere dal tribunale militare di Tunisi.

Il verdetto è relativo al processo sul caso di Ourdanine, nome della città nell’est del paese.

Quando nella notte tra il 15 e il 16 gennaio dello scorso anno, il giorno successivo la fuga di Ben Ali in Arabia Saudita, quattro manifestanti furono uccisi da poliziotti fedeli dell’ex dittatore. I giovani stavano cercando di evitare che scappasse dal paese anche il nipote di Ben Ali.

Sull’ex presidente pende anche il pronuciamento di un altro tribunale militare, quello di Kef per la strage di Thala e Kasserine, in cui furono uccisi 22 manifestanti.

L’ex dittatore tunisino ha già accumulato fino ad ora condanne per 66 anni di prigione in tribunali civili per traffico di droga e distrazione di fondi pubblici.