ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna, record di rendimenti per i bonos: 6,756%

Lettura in corso:

Spagna, record di rendimenti per i bonos: 6,756%

Dimensioni di testo Aa Aa

La Spagna, che attende col fiato sospeso i dettagli del finanziamento da 100 miliardi di euro accordato da Bruxelles, fa i conti con una finanza pubblica sempre più debole. I tassi di interesse sui bonos a dieci anni sono arrivati al 6,756%, massimo storico dall’avvento dell’euro.

L’opposizione chiede a Rajoy di riferire in Parlamento, ma il premier non lo farà prima della prossima settimana.

“Sono momenti di forti tensioni, lo sappiamo, ma il governo spagnolo e gli altri governi dell’Eurozona sanno molto bene cosa deve essere fatto” ha detto il ministro delle Finanze Luis de Guindos.

Neanche il sistema creditizio iberico può ancora dirsi al sicuro. Fitch ha tagliato il rating ad altre 18 banche, dopo averlo già abbassato alle più grandi: Santander e Bbva.

E lo scenario globale può essere ancora mutato, in peggio, dall’esito delle elezioni di domenica in Grecia, dove la probabile vittoria di Syriza è considerato da molti il prologo dell’uscita di Atene dall’euro.

Le voci, a livello comunitario, che prossima a fare ricorso al fondo salvatati sarà l’Italia si fanno sempre più insistenti. Tanto che Monti ha convocato Alfano, Bersani e Casini, invitando alla coesione in un momento di estrema difficoltà