ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Onu: in Siria è guerra civile

Lettura in corso:

Onu: in Siria è guerra civile

Dimensioni di testo Aa Aa

In Siria è guerra civile: lo ha dichiarato Hervé Ladsous, capo delle operazioni Onu di peacekeeping.

È la prima volta che le Nazioni Unite parlano di un “conflitto armato interno” e la dichiarazione pone un problema politico, in vista della riconferma della missione degli osservatori Onu in Siria, attesa per luglio.

“Non si può sorvegliare il mantenimento del cessate il fuoco se non c‘è un cessate il fuoco”, ha dichiarato Ladsous.

Otto giorni di bombardamenti su Haffa hanno costretto i ribelli al ritiro e intrappolato migliaia di civili, mentre agli osservatori Onu è stato impedito di arrivare.

“Si sono trovati contro una folla inferocita, che ha circondato il convoglio, impedendo loro di proseguire. La gente, in apparenza residenti dell’area, ha lanciato pietre e sbarre di metallo contro i veicoli. Siamo tornati indietro”, ha dichiarato la portavoce della missione Onu, Sausan Ghosheh.

Secondo l’Osservatorio siriano sui diritti umani sono stati alcuni abitanti di Shir, favorevoli al regime, ad impedire l’arrivo degli osservatori ad Haffa. La città sotto assedio da più di una settimana, con almeno 120 morti, è considerata strategica perché non distante da Qardaha, che ha dato i natali a Bashar al-Assad.