ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In Grecia é corsa al ritiro dei contanti

Lettura in corso:

In Grecia é corsa al ritiro dei contanti

Dimensioni di testo Aa Aa

Accelera la corsa a ritirare contanti
dalle banche greche in vista delle elezioni del 17 giugno.
Secondo un quotidiano, gli istituti hanno registrato un aumento significativo dei ritiri dei depositi a causa dei timori crescenti che Atene possa uscire dall’euro. Secondo fonti bancarie, il flusso quotidiano di depositi in uscita dalle principali banche avrebbe raggiunto i
500-800 milioni al giorno, fra ritiro di contanti, bonifici verso l’estero e disinvestimenti.

Nel giro di tre anni l’ammontare complessivo dei depositi bancari in Grecia é sceso di 50 miliardi di euro passando da 190 miliardi contabilizzati a maggio del 2009 agli attuali 140 miliardi.
Intanto la gente si prepara al peggio. Nelle casse statali ci sono solo duemila miliardi destinati a pagare stipendi e pensioni ai dipendenti pubblici fino al 20 luglio.