ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La Repubblica Ceca si impone sulla Grecia, ultima nel girone A

Lettura in corso:

La Repubblica Ceca si impone sulla Grecia, ultima nel girone A

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo la disfatta con la Russia ritrovano fiducia nella qualificazione ai quarti i cechi. Gli uomini di Bilek aspettano poco contro la Grecia. La prima rete al terzo minuto è realizzata da Jiracek.

Da centrocampo parte Hubschmann che passa in profondità per il calciatore del Wolfsburg che non sbaglia dal limite dell’area, in ritardo il terzino sinistro greco Cholebas.

Tre minuti dopo la difesa greca viene sorpresa.
Gebre Selassie crossa dal fondo. Il portiere Chalkias non riesce a respingere e Pilar si infila tra Katsouranis e Kyriakos Papadopoulos, che gioca al posto dell’omonimo Avraam, infortunato. E’ 2 a 0.

Due gol in sei minuti sono una chiara dimostrazione della debolezza della Grecia che non riesce neppure a trovare soluzioni offensive. Al gol degli ellenici contribuisce l’errore del portiere ceco. Alla ripresa Bilek aggiunge una punta, Gekas, che raccoglie il cross di Samaras e segna dopo che Cech si lascia sfuggire il pallone dalle mani.