ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Euro 2012: Ucraina vincente all'esordio, a Kiev notte di festa

Lettura in corso:

Euro 2012: Ucraina vincente all'esordio, a Kiev notte di festa

Dimensioni di testo Aa Aa

I padroni di casa a metà di Euro 2012 possono fare festa, almeno per ora. All’esordio assoluto nei campionati europei è buona la prima per l’Ucraina. E l’eroe è il “vecchio” Schevcenko, autore di una doppietta.

A Kiev, piazza Indipendenza, l’esultanza dei tifosi pare quella di chi ha vinto l’Europeo e non semplicemente il match inaugurale.

“Aspettavamo tanto questa vittoria” dice un tifoso.

“E ora – gli fa eco un secondo – siamo primi nel girone!”

Più pragmatico un terzo supporter, nonostante la faccia dipinta di gialloblu non lasci dubbi sulla genuinità del suo tifo: “Abbiamo visto cosa è successo tra Francia e Inghilterra e dobbiamo essere pronti. Abbiamo cominciato bene, ma la vera battaglia deve ancora venire”.

Il girone resta durissimo. Per accedere alla seconda fase occorre fare punti contro avversari blasonati come i bleus e i britannici, ma per ora è festa.

“È mezzanotte – racconta l’inviato di Euronews Denys Kulyk tra la folla festante – e mezza a Kiev, ma la città non andrà a dormire, perché un’ora fa la nazionale ucraina ha centrato la sua storica vittoria nella prima partita di Euro 2012. I ragazzi di Oleg Blokhin hanno battuto la Svezia per 2 a 1”.