ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Un mese dopo le presidenziali la Francia vota per il rinnovo dell'Assemblea Nazionale

Lettura in corso:

Un mese dopo le presidenziali la Francia vota per il rinnovo dell'Assemblea Nazionale

Dimensioni di testo Aa Aa

Francia alle urne per il rinnovo del parlamento. Dal mattino si vota per eleggere i 577 deputati dell’Assemblea nazionale. Per primi hanno aperto i seggi nei Territori d’Oltremare.
 
Poco più di un mese dopo le elezioni presidenziali, vinte dal socialista Francois Hollande, i sondaggi danno in testa la sinistra, che secondo alcuni pronostici potrebbe superare i 294 deputati, con ciò assicurandosi la maggioranza assoluta.
 
Resta tuttavia aperta l’opzione di una maggioranza di coalizione, con Verdi e Sinistra radicale, per la formazione di un eventuale governo.
 
Incognita principale è il risultato dei conservatori, dopo la sonora sconfitta alle presidenziali del gollista Nicolas Sarkozy, e l’esito dell’estrema destra di Marine Le Pen, che potrebbe essere la vera sorpresa di questo voto.
 
L’elezione dei deputati avviene sulla base dei collegi uninominali e con doppio turno. Dove necessario, il ballottaggio si terrà il prossimo 17 giugno.