ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Matrimoni forzati: Cameron "presto pene severe in Gb"

Lettura in corso:

Matrimoni forzati: Cameron "presto pene severe in Gb"

Dimensioni di testo Aa Aa

Costringere qualcuno a sposarsi contro sarà un reato in Gran Bretagna. Parola del premier David Cameron.

Il progetto di legge è stato presentato nel corso di una visita al dipartimento di controllo sui matrimoni forzati. A spingere il governo a questo giro di vite sono le 8.000 giovani che ogni anno vengono date in matrimonio senza la possibilità di opporre un rifiuto.

“Le punizioni saranno dure – ha sottolineato Cameron – Pensate a una delle storie che passano dall’unità sui matrimoni forzati: una ragazza di 15 anni, portata via alla sua uscita da scuola, spedita all’altro capo del mondo e presentata alla persona che è costretta a sposare. Due vite rovinate, questo è quello di cui parliamo e, per quanto mi riguarda, bisogna prevedere condanne molto severe”.

Sono 600 i casi registrati nei primi tre mesi del 2012. Quasi la metà hanno come sfortunate protagoniste cittadine pachistane. Per l’allestimento di centri d’ascolto nelle scuole verrà creato un fondo di 500mila sterline.