ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Euro 2012: zero tolleranza contro il razzismo

Lettura in corso:

Euro 2012: zero tolleranza contro il razzismo

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo quanto accaduto durante l’allenamento della squadra olandese, gli organizzatori di Euro 2012 hanno voluto, ancora una volta, ribadire il loro impegno contro ogni forma di razzismo.

Mikolaj Piotrowski: “L’allenamento è stato seguito da 24mila tifosi polacchi e tutti hanno incoraggiato i giocatori olandesi. Quando è successo l’incidente, ancora non avevamo la conferma al cento per cento di cosa fosse accaduto esattamente. Ho visto alcuni tifosi indossare magliette su cui c’era scritto che non volevano gli europei di calcio. Così come ho visto che il piccolo gruppo che ha causato l’incidente è stato completamente sommerso dagli applausi degli altri tifosi. Non c‘è tolleranza in Polonia per questo tipo di comportamento”

Per dare un segnale, il premier polacco Donald Tusk ha deciso di fare un gesto simbolico e ha pranzato con John Godson, parlamentare polacco. Nato in Nigeria, Godson vive in Polonia da circa vent’anni ed è la prima persona di colore a sedere nell’assemblea di Varsavia.