ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Terrorismo: Usa, numero due di Al Qaeda ucciso da un drone

Lettura in corso:

Terrorismo: Usa, numero due di Al Qaeda ucciso da un drone

Dimensioni di testo Aa Aa

Ucciso da un drone statunitense in Pakistan. Il numero due di Al Qaeda, Abu Yahia Al Libi, è stato eliminato nel Warizistan, al confine con l’Afghanistan. La Casa Bianca ha confermato fonti che avevano anticipato la notizia.

Al Libi era incaricato di dirigere le operazioni nelle zone tribali ed era responsabile dei legami con gruppi affiliati alla rete terroristica. L’operazione è avvenuta un anno dopo quella contro Bin Laden, il fondatore di Al Qaeda. L’organizzazione ora, dicono gli statunitensi, si ritrova senza successore.

“Pensiamo che la morte di Al-Libi sia un duro colpo contro Al Qaeda”, dice il portavoce della Casa Bianca, Jay Carney. “Eliminare il numero due a distanza di un anno significa intaccare il morale e la coesione del gruppo e condurlo più che mai verso la sua fine”.

Al Libi, specialista di nuovi media per Al Qaeda, era diventato famoso per essere evaso dal centro di detenzione di Bagram, creato dagli statunitensi in Afghanistan. Alcune lettere sequestrate durante il raid di Abbottabad, l’anno scorso, proverebbero che Bin Laden si serviva di lui per trasmettere i propri messaggi, in particolare tra i giovani militanti.