ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Resti umani recapitati a scuole di Vancouver


Canada

Resti umani recapitati a scuole di Vancouver

Resti umani sono stati recapitati a due scuole di Vancouver e non è ancora chiaro se ci siano legami con lo studente cinese ucciso e fatto a pezzi a Montréal. Il principale sospettato dell’omicidio resta l’ex attore porno Luka Rocco Magnotta.

Le polizie delle rispettive città si stanno coordinando: “Il primo pacchetto contenente quella che sembra una mano umana – ha detto il capo della polizia di Vancouver Warren Lemcke – è stato aperto alla scuola elementare False Creek poco dopo le tredici. Un altro pacchetto contenente quello che sembrava un piede umano è stato trovato alla scuola St.George nel pomeriggio”.

Mancherebbero proprio un piede e una mano nei resti umani – alcuni dei quali inviati a sedi di partiti politici canadesi – del giovane di 32 anni cinese per il cui omicidio è stato arrestato Luka Rocco Magnotta.

Il canadese di 29 anni è arrivato ieri davanti ai giudidci di Berlino, dove è stato arrestato dopo dieci giorni di fuga dal Canada alla Germania, attraverso la Francia. Le autorità canadesi non escludono che possa essere protagonista di altri crimini simili.

L’estradizione, alla quale non si è opposto, potrebbe avvenire nei prossimi giorni.

Prossimo Articolo

mondo

Ghepardi in fuga allo zoo di Salisburgo