ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia: turisti in calo

Lettura in corso:

Grecia: turisti in calo

Dimensioni di testo Aa Aa

L’immagine di un Paese sofferente sta danneggiando il turismo greco.

L’allarme arriva dall’Associazione delle imprese del settore (SETE), che ha registrato un calo del 15% delle entrate rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Una cifra che rende gli operatori pessimisti anche sugli arrivi in alta stagione.

Il turismo è un settore vitale per la Grecia, che l’anno scorso, invece, aveva visto la presenza record di circa 16 milioni e mezzo di visitatori, attirati dal ribasso dei prezzi.

“I turisti non sanno cosa aspettarsi, a proposito della moneta, o se gli alberghi che hanno prenotato sono nel frattempo falliti. Hanno paura e questo ci penalizza nelle prenotazioni”, commenta una ristoratrice greca.

Gli operatori turistici puntano il dito anche contro l’immagine del Paese diffusa dai media: scioperi, manifestazioni, città messe a ferro e fuoco per le proteste, devono aver scoraggiato molti potenziali visitatori.

In particolare si è registrato il – 7,9% di introiti dai tedeschi, la maggiore presenza turistica nel Paese, il -11% dai britannici, il – 41% dai russi.