ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Solar Impulse vola con il sole a Rabat

Lettura in corso:

Solar Impulse vola con il sole a Rabat

Dimensioni di testo Aa Aa

Solar Impulse è decollato da Madrid alla volta di Rabat per completare il primo volo intercontinentale a energia solare con equipaggio. L’aereo in fibra di carbonio viaggia a 3.600 metri di altitudine verso Siviglia, per poi attraversare lo Stretto di Gibilterra a 8.500, per poi atterrare nella capitale del Marocco.

A bordo dell’ultraleggero svizzero ci sono gli elvetici Andrè Borschberg e Bernard Piccard, cofondatore del progetto: “Ho sognato di fare questo volo per dieci anni – ha detto -. Perché dieci anni fa ero negli Stati Uniti e parlavo con Paul MacReady, il pioniere del volo solare, Fred Militky specialista di cellule ed energia solare, cercando di immaginare un volo intercontinentale con energia solare. Ed eccoci qui”.

Solar Impulse non utilizza alcun tipo di carburante. Ha quattro motori elettrici alimentati da 12.000 cellule posizionate sulle ali, che hanno un’apertura di un Airbus 340: quasi 64 metri.

L’energia è immagazzinata in batterie che permettono il volo notturno. Viaggia a una media di 70 chilometri orari. Pesa solo 1.600 chilogrammi, un’automobile di medie dimensioni. Era giunto in Spagna dalla Svizzera a fine maggio. È atteso a Rabat nella notte.