ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: i ribelli non rispetteranno la tregua del piano Annan

Lettura in corso:

Siria: i ribelli non rispetteranno la tregua del piano Annan

Dimensioni di testo Aa Aa

In Siria la tregua continuamente violata è a un passo dal fallimento definitivo. I ribelli dell’esercito libero hanno affermato che non rispetteranno più il cessate il fuoco previsto dal piano Annan.

Gli scontri con i soldati di Bashar Al Assad sono continuati lunedì, oltre trenta le vittime. Il generale Robert Mood, capo della missione di osservatori dell’Onu, ha incontrato un gruppo di ribelli. Chiedono che la comunità internazionale imponga un’area di non sorvolo e una zona cuscinetto.

Il generale Mood sostiene che attori esterni alimentino il conflitto. “Siamo abbastanza sicuri che siano arrivati denaro e armi da altri soggetti”, dice. “Non dai villaggi siriani, ma dall’estero, ciò contribuisce a incrementare la spirale di violenza”.

Dalla Turchia altri oppositori hanno annunciato la creazione di una nuova struttura militare, il “fronte dei rivoluzionari siriani”. Dicono di contare su dodicimila combattenti e di essere in contatto con l’esercito siriano libero.