ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Euro 2012, i primi arrivi scaldano i tifosi

Lettura in corso:

Euro 2012, i primi arrivi scaldano i tifosi

Dimensioni di testo Aa Aa

Sale la febbre dell’ euro 2012, le prime squadre sono arrivate nei rispettivi ritiri quando mancano ormai pochi giorni all’esordio sul campo. Dopo il match inaugurale che l’ 8 giugno vedrà i padroni di casa della Polonia sfidare la Grecia, nel gruppo A sarà la volta di Russia – Repubblica Ceca.

Anche la Germania è giunta nel ritiro polacco di Danzica, in vista del match di esordio, nel gruppo B, che verrà disputato il prossimo sabato contro il Portogallo, in Ucraina a Kharkiv. Primi calci al pallone nello stadio del club locale, il Lechia Gdansk. Sul campo Bastian Schweinsteiger ha dato segni di ripresa dall’infortunio al polpaccio

Il 9 giugno l’Olanda, già campione europeo nell’‘88, affronterà la Danimarca, che la spuntò invece nel ’92. Di nuovo un faccia a faccia per le due nazionali, che tornano a sfidarsi nella gara d’esordio di un grande torneo: gli arancioni sperano di bissare la vittoria per 2 a 0 ottenuta in Coppa del Mondo in Sudafrica.

Questo martedì gli azzurri lasciano il ritiro di Coverciano alla volta della Polonia, la partita di esordio per i ragazzi di Prendelli è domenica 10 giugno quando l’ Italia affronterà la Spagna. Nello stesso girone C anche Irlanda – Croazia. Quest’ultima sconterà l’assenza di Ivica Olic, ko a causa di un infortunio al bicipite femorale. Al suo posto subentra Nikola Kalinić. Non solo brutte notizie per il ct croato Bilić che ha confermato il recupero di Luka Modric e Vedran Corluka