ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Ordinò strage" ergastolo per Hosni Mubarak

Lettura in corso:

"Ordinò strage" ergastolo per Hosni Mubarak

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Egitto presenta il conto a Hosni Mubarak. L’ex presidente, 84 anni, è stato condannato all’ergastolo dal tribunale del Cairo per avere ordinato di sparare sui manifestanti durante la Primavera araba, provoncando la morte di oltre 850 persone. È la prima volta che un tribunale civile condanna un leader deposto nei paesi arabi.
 
La difesa dell’ex rais – trasferito immediatamente nella prigione di Tora dove ha avuto una crisi cardiaca secondo quanto riporta la tv di Stato - ha già annunciato l’intenzione di fare ricorso in appello. Carcere a vita anche per l’ex ministro dell’Interno Habib al-Hadly.
 
La corte d’assise del Cairo ha inoltre stabilito il non luogo a procedere per abuso di potere e corruzione per Mubarak e i suoi due figli Gamal e Alaa, perché i reati contestati sono stati prescritti.
 
La decisione ha fatto scoppiare una rissa nell’aula bunker, con i rappresentanti dell’accusa in piedi sui banchi del tribunale per gridare ‘il popolo vuole che la magistratura sia ripulita’.
 
La sentenza arriva in un momento molto particolare per l’Egitto dove, il 16 e 17 giugno, si terrà il ballottaggio delle elezioni presidenziali. La prime dalla deposizione del regime di Mubarak.