ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Afghanistan: blitz libera 4 operatori umanitari rapiti

Lettura in corso:

Afghanistan: blitz libera 4 operatori umanitari rapiti

Dimensioni di testo Aa Aa

Liberati in Afghanistan con un blitz delle forze Nato quattro operatori umanitari della ong svizzera Medair. I 4, tra cui la dottoressa britannica Helen Johnston, erano stati sequestrati il mese scorso nel nord-est del Paese, dove si trovavano per prestare aiuto dopo un’alluvione.

I militari, tra cui alcuni inglesi, sono intervenuti lanciandosi dagli elicotteri nella zona montagnosa in cui erano detenuti gli ostaggi.

“Sono felice che questa operazione di salvataggio abbia avuto successo – dice il premier britannico David Cameron -. Tutti i 4 ostaggi sono sani e salvi nella ambasciata britannica di Kabul. Nessuno dei nostri soldati è rimasto ferito. Alcuni Taliban e sequestratori sono stati uccisi.”

L’Isaf, la forza internazionale sotto comando Nato, afferma che il blitz ha rappresentato “un duro colpo per i Taliban”.

Poche ore prima, nel sud del Paese, un militare britannico era stato colpito a morte mentre pattugliava le strade a piedi, nella provincia di Helmand.