ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria, Onu per i diritti umani: ordinata inchiesta sulla strage di Hula

Lettura in corso:

Siria, Onu per i diritti umani: ordinata inchiesta sulla strage di Hula

Dimensioni di testo Aa Aa

La strage di Hula potrebbe essere perseguita come un crimine contro l’umanità. Il Consiglio Onu per i diritti umani riunito in sessione straordinaria a Ginevra ha ordinato un’inchiesta indipendente sull’esecuzione, lo scorso venerdì, di 108 persone, quasi la metà bambini. In Siria continuano le violenze, l’inviato dell’Onu e della Lega araba per la Siria si è detto ‘frustrato e impaziente’ di fronte all’assenza di progressi per una soluzione diplomatica alla crisi, la mediazione resta in alto mare:
 
“La situazione resta complessa – ha detto Kofi Annan - non è semplice definire le modalità d’intervento.  Il Consiglio di Sicurezza e i Paesi convolti devono continuare a lavorare insieme alla ricerca di una soluzione. Se non sarà l’attuale proposta, sia qualcos’altro non credo che un problema posso essere risolto in un modo solo. Possono esserci molti modi”. In migliaia hanno partecipato ai funerali delle vittime della strage di Hula, mentre nelle ultime ore 12 operai sono stati fucilati mentre si recavano al lavoro nella provincia di Homs.