ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Quebec: Falliti i negoziati con il governo, studenti di nuovo in piazza

Lettura in corso:

Quebec: Falliti i negoziati con il governo, studenti di nuovo in piazza

Dimensioni di testo Aa Aa

Gli studenti canadesi tornano in piazza, contro l’aumento delle tasse e contro la legge che limita le manifestazioni.

Falliti i negoziati con il governo del Quebec, migliaia di giovani, circa diecimila secondo la stampa locale, giovedì sera hanno sfilato lungo le strade di Montreal, una protesta, in gran parte pacifica, la polizia ha fermato tre persone. Più teso il clima nella città di Quebec.

Gli studenti universitari sono in sciopero da oltre tre mesi, da quando il governo provinciale di Jean Charest ha annunciato l’aumento di circa l’80 per cento delle tasse universitarie, finora le più basse al mondo. Contestano anche una nuova legge che vieta manifestazioni spontanee che non siano autorizzate almeno otto ore prima.

Il 28 maggio l’esecutivo aveva aperto le trattative con gli studenti. Per questo sabato il sindacato universitario ha lanciato un appello a manifestare in massa a Montreal.