ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Telefonica vende quota in O2


behind-markets

Telefonica vende quota in O2

L’annuncio delle vendita da parte di Telefonica della quota detenuta nella tedesca O2 é piaciuta agli investitori.

Alla borsa di Madrid il titolo del gigante spagnolo delle telecomunicazioni é stato uno dei migliori del listino con un guadagno di oltre l’1%.

A causa della debolezza sui principali mercati di sbocco, quali la Spagna e la Gran Bretagna, Telefonica sta vivendo momenti difficili.

Risultato la capitalizzazione di borsa é in forte diminuzione: meno 47% in un anno pari a 40 miliardi di euro

Senza dimenticare la massa debitoria di Telefonica che a fine marzo ammontava a 57 miliardi di euro.

Un indebitamento cosi alto che é una costante minaccia per la stabilità finanziaria del gruppo come dimostra la reazione da parte delle principali agenzie di rating.

La settimana scorsa é stata Standard &Poor’s ad abbassare il rating, mentre Moody’s ha annunciato la messa sotto osservazione del titolo in vista di un possibile downgrading.

Tra le operazione per allegerire il debito c‘é la vendita di assets in America Latina dove Telefonica ha massicciamento investito negli ultimi anni.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

behind-markets

Fiat Industrial si fonde con Cnh