ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Minatori spagnoli in piazza: "I tagli uccidono il nostro settore"

Lettura in corso:

Minatori spagnoli in piazza: "I tagli uccidono il nostro settore"

Dimensioni di testo Aa Aa

I minatori spagnoli in piazza per dire no a tagli che sostengono strangolerebbero un intero settore.

Una croce troppo pesante da sopportare. Così i manifestanti vedono i piani di Madrid. Ridurre i finanziamenti dei due terzi, dicono, non farebbe che schiacciare quanto resta dell’industria mineraria spagnola.

Indignati come scrivono nei loro striscioni i manifestanti si dicono pronti a proseguire a oltranza nella mobilitazione. “Andremo avanti – dice un rappresentante dei sindacati – finché non ci sarà garantita la sopravvivenza del nostro settore”.

Solo negli ultimi vent’anni l’industria mineraria spagnola ha sofferto un’emorragia di oltre 40.000 posti di lavoro.

La rabbia degli appena 8.000 lavoratori superstiti è sfociata in scontri e tensioni con la polizia, che ha risposto con le maniere forti. Qualche arresto e una decina di feriti il bilancio della giornata.