ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Mavi Marmara è pronta a ripartire, resta il gelo tra Turchia e Israele


Turchia

Mavi Marmara è pronta a ripartire, resta il gelo tra Turchia e Israele

È pronta a ripartire per Gaza l’imbarcazione al centro delle tensioni tra Turchia e Israele. Sono trascorsi due anni dall’incidente che causò il gelo nelle relazioni tra i due Paesi: la Mavi Marmara, nave ammiraglia della flotta per Gaza, battente bandiera turca subì l’assalto delle forze speciali di Israele, al largo delle sue coste. Nell’attacco morirono nove attivisti. Oggi, rimessa a nuovo, è disponibile per altre missioni.

Bulent Yildirim, Capo di IHH (Organizzazione aiuti umanitari): “Come potete vedere Mavi Marmara è stata rinnovata, è stata riparata. è stato fatto un grande lavoro.Torneremo a Gaza”.

La fine dei lavori di restauro arriva in concomitanza con la decisione dell’Alta corte di Istanbul di procedere contro i quattro alti ufficiali accusati di aver ordinato l’assalto alla nave. Per loro è stato chiesto l’ergastolo, sono accusati di aver usato una violenza sproporzionata contro i volontari pro-Palestinesi. Israele si è sempre opposto alla richiesta di estradizione dei militari, Ankara dal canto suo ha espulso l’ambasciatore israeliano e ha sospeso la cooperazione militare.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Irlanda: referendum su Trattato fiscale europeo