ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Euro 2012: Francia, paura in difesa, ma che attacco!

Lettura in corso:

Euro 2012: Francia, paura in difesa, ma che attacco!

Dimensioni di testo Aa Aa

L’obiettivo di Laurent Blanc è riportare la sua Francia alla vittoria. Traguardo che i galletti non raggiungono dal lontano 2000, quando agli Europei sconfissero l’Italia in finale, con quella rete di Trezeguet ai supplementari, che per gli azzurri è ancora una ferita aperta.

La nazionale francese che scenderà in campo in Ucraina nel girone D, contro i padroni di casa, l’Inghilterra e la Svezia, non gode di un reparto difensivo abbastanza solido. I vari Mexes, Evra e Rami non convincono ancora al 100%.

Tutt’altro discorso per il centrocampo e l’attacco,
dove ci sono giocatori di grandi qualità, come Ribery, Malouda, Nasri e la stella madridista Benzema.

La vera sorpresa, infine, di questi campionati, che inizieranno per la Francia l’11 giugno a Donetsk contro l’Inghilterra, potrebbe essere l’attaccante del Montpellier, fresco campione nazionale, Olivier Giroud.