ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nucleare: Netanyahu "linea troppo morbida con Iran"

Lettura in corso:

Nucleare: Netanyahu "linea troppo morbida con Iran"

Dimensioni di testo Aa Aa

La comunità internazionale deve esigere dall’Iran lo stop alle operazioni di arricchimento dell’uranio. Benjamin Netanyahu critica l’atteggiamento del gruppo dei 5+1 nelle trattative con Teheran. Secondo il primo ministro israeliano, i paesi membri permanenti del consiglio di sicurezza dell’Onu e la Germania “hanno adottato una linea troppo morbida con la Repubblica islamica”.

In vista del prossimo round di negoziati in programma a Mosca il 18 e 19 giugno, Netanyahu dice che l’Iran intende solo guadagnare tempo per poter sviluppare la sua arma nucleare e che c‘è bisogno di una dura presa di posizione da parte del gruppo di paesi impegnati nelle trattative.

Per Israele questo significa esigere lo smantellamento dell’impianto per l’arricchimento dell’uranio situato in un sotterraneo nei pressi di Qom.