ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Attesa a Londra la sentenza di estradizione di Assange

Lettura in corso:

Attesa a Londra la sentenza di estradizione di Assange

Dimensioni di testo Aa Aa

Oggi a Londra la Corte suprema britannica decide sull’estradizione in Svezia di Julian Assange. Il fondatore di WikiLeaks è accusato di violenza sessuale da due donne.

Nel caso in cui la Corte dovesse respingere l’appello di Assange, l’australiano avrebbe la possibilità di rivolgersi alla Corte europea dei diritti dell’Uomo per evitare il carcere in attesa di giudizio.

“Abbiamo aspettato per tanto tempo la decisione della Corte Suprema di Londra – ha spiegato l’ex magistrato svedese che ha seguito il caso dal dicembre del 2010 – Mai avrei pensato che passasse tutto questo tempo”.

I guai giudiziari del fondatore di Wikileaks non finiscono qui: Assange è anche l’obiettivo di un’indagine penale del governo degli Stati Uniti e oggetto di scambi di intelligence fra Washington e l’Australia. Lo rivelano cablogrammi diplomatici australiani ottenuti dal Sydney Morning Herald, grazie alla legge sulla libertà di informazione.