ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Terremoto: la disperazione dei modenesi

Lettura in corso:

Terremoto: la disperazione dei modenesi

Dimensioni di testo Aa Aa

Le lacrime, la disperazione, la rabbia. A Cavezzo, piccolo centro del modenese dove è crollato un mobilificio incastrando chi vi lavorava all’interno, c‘è chi non si da’ pace e cerca un responsabile per quello che è successo.

A Mirandola la popolazione ha paura: teme che dopo la distruzione e i morti, ci siano altre conseguenze.

Sono molte le scuole evacuate e in tutta la provincia di Modena domani gli istituti resteranno chiusi per evitare altri drammi.