ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna: Bankia chiede altri 19 mld, verso salvataggio record

Lettura in corso:

Spagna: Bankia chiede altri 19 mld, verso salvataggio record

Dimensioni di testo Aa Aa

La crisi delle banche non fa che aggravarsi in Spagna. Bankia, il quarto istituto del Paese da poco nazionalizzato, ha fatto sapere di aver bisogno di altri 19 miliardi di euro dallo Stato. Con i quattro miliardi e mezzo già ricevuti, si arriverebbe a 23 miliardi e mezzo di euro, una somma record nella storia del Paese.

Inoltre Standard and Poor’s ha abbassato a livello “spazzatura” il rating di Bankia e di altri quattro istituti.

“Ora è intervenuto il governo, quindi credo che non ci si debba preoccupare”, dice una cittadina spagnola. “Tutti sembrano presi dal panico, ma non è nulla di eccezionale”.

“Ho pochissimi risparmi, ma loro mi impediscono di salvaguardare quel poco che ho, non mi sento sicura”, è l’opinione di un’altra spagnola. “Sto davvero pensando che forse sarebbe meglio ritirare i soldi. Ho paura e queste persone dovrebbero essere in galera”.

Per precauzione il titolo di Bankia venerdì è stato sospeso, a quasi un anno da il suo ingresso in borsa vale meno della metà del prezzo iniziale. La banca, con la maggior parte di asset tossici legati al settore immobiliare, ha anche rivisto i conti per il 2011 e ha annunciato una perdita di circa 3 miliardi di euro.

A rivolgersi al governo non sono solo le banche. La Catalogna, la regione autonoma più ricca, afferma di aver bisogno di un aiuto per fare fronte alla mancanza di liquidità. Quest’anno deve rifinanziare 13 miliardi di euro di debito.