ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto: caccia ai voti in vista del ballottaggio

Lettura in corso:

Egitto: caccia ai voti in vista del ballottaggio

Dimensioni di testo Aa Aa

Egitto: è caccia ai voti in vista del ballottaggio tra i due candidati accreditati da risultati ancora non ufficiali.

I Fratelli musulmani invitano elettori e politici a fare fronte comune dietro a Mohamed Mursi.

Il fine, dicono, è salvare la rivoluzione, messa in pericolo dalla possibile vittoria di un uomo del vecchio regime, l’ex premier Ahmed Shafiq.

“Il nostro candidato Mohamed Mursi ha iniziato il dialogo con un certo numero di candidati alla presidenza, capi di partito e importanti figure nazionali”, ha dichiarato Isam Alaryan, numero due dei Fratelli musulmani, “Li abbiamo convocati al fine di lavorare insieme per salvare la nazione e raggiungere gli obiettivi della rivoluzione, fedeli al sangue dei martiri e alle piaghe dei feriti”.

Dal canto suo Shafiq cerca di far dimenticare il suo passato a fianco di Mubarak e non esclude l’idea di un governo guidato dai Fratelli musulmani.

Il secondo turno è per il 16 e il 17 di giugno. Il Consiglio militare ha promesso di consegnare il potere al nuovo presidente entro il primo di luglio.