ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Hollande in Afghanistan: ritiro nostra decisione sovrana

Lettura in corso:

Hollande in Afghanistan: ritiro nostra decisione sovrana

Dimensioni di testo Aa Aa

Incontrando a Kabul il suo omologo afghano Hamid Karzai, il presidente francese François Hollande ha detto che il ritiro dall’Afghanistan è una decisione sovrana della Francia, ma si svolgerà in stretto contatto con gli alleati e il governo locale.

I soldati francesi se ne andranno entro la fine del 2012, un anno prima di quanto previsto dal precedente esecutivo. Resterà sul posto solo il personale che partecipa all’addestramento delle truppe locali.

Attualmente la forza francese in Afghanistan è composta da circa 3600 unità, dispiegate essenzialmente nella provincia nord-occidentale di Kapisa. Dal 2001 l’esercito francese registra 83 caduti. La missione costa alla Francia circa 470 milioni di euro all’anno.