ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tokyo, Istanbul e Madrid si giocano le Olimpiadi 2020

Lettura in corso:

Tokyo, Istanbul e Madrid si giocano le Olimpiadi 2020

Dimensioni di testo Aa Aa

Bocciate le canditature più “nuove”, quelle di Doha e di Baku, restano in lizza in tre per ospitare le Olimpiadi 2020: Tokyo, Istanbul e Madrid.

La capitale spagnola è al terzo tentativo consecutivo. Per l’edizione 2016 è stata battuta solo in finale da Rio De Janeiro. La crisi non ferma il sogno olimpico.

“Naturalmente – ha spiegato Gilbert Felli, direttore esecutivo del Comitato olimpico internazionale – la situazione economica di Madrid è sottolineata nel rapporto e conosciamo i rischi di quel che può accadere. Ma abbiamo anche tenuto in conto che Madrid ha molte infrastrutture pronte e, quindi ci sono pochi rischi che non vengano consegnati gli impianti in tempo”.

Istanbul è al quinto tentativo consecutivo. E, nel frattempo, ha accumulato esperienza ospitando altri importanti eventi sportivi. Soprattutto nella pallacanestro: mondiali 2010 e final four di Eurolega quest’anno.

Tokyo è l’unica ad avere già ospitato l’evento, nel 1964. La capitale giapponese è stata in lizza fino in fondo già per i Giochi 2016.

La decisione finale è attesa per settembre del 2013.