ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Premio Principe delle Asturie, vince il papà di "Super Mario"

Lettura in corso:

Premio Principe delle Asturie, vince il papà di "Super Mario"

Dimensioni di testo Aa Aa

È l’autore di videogiochi giapponese Shigeru Miyamoto il vincitore del Premio Principe delle Asturie nella cateria Comunicazione e Umanistica. Per la giuria è una “figura chiave della rivoluzione didattica e creativa del videogioco, inventore di personaggi riconosciuti nel mondo come non violenti”.
Miyamoto, è infatti il papà di una delle icone del videogame: nel 1981 creò “Super Mario”, l’idraulico virtuale in maglietta rossa e salopette blu. A marzo 2011 sono stati venduti oltre 262 milioni di videogiochi con Mario come protagonista. Miyamoto ha firmato anche Donkey Kong, The legend of Zelda, Star Fox, F- Zero, Pikmin. Attualmente è direttore generale della Nintendo dove approdò nel 1977 con il compito di tirare fuori dal cilindro l’idea che avrebbe salvato l’azienda dal fallimento.
Il game designer giapponese sfornò “Donkey Kong” in cui comparve anche il personaggio chiamato Jumpman, qualche anno dopo ribattezzato Mario.