ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pakistan: 33 anni al medico che aiuto' la Cia

Lettura in corso:

Pakistan: 33 anni al medico che aiuto' la Cia

Dimensioni di testo Aa Aa

Mettersi al servizio della Cia gli è costato 33 anni di carcere. Shakil Afridi, il medico pakistano che, con lo stratagemma di una vaccinazione, aiuto’ l’Intelligence degli Stati Uniti a identificare Osama Bin Laden nel suo covo di Abbottabad, è stato condannato per altro tradimento.

La sentenza che lo costringe a scontare piu’ di tre decenni in prigione, è stata pronunciata dal distretto tribale di Khyber in base al codice penale in vigore nelle aree pashtun. Afridi è stato trasferito nel carcere di Peshawar.

Il medico era riuscito a entrare nella villa bunker di Bin Laden con la scusa di somministrare ai figli un vaccino contro l’epatite.