ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Fame e violenze, la crisi umanitaria che affligge il Mali

Lettura in corso:

Fame e violenze, la crisi umanitaria che affligge il Mali

Dimensioni di testo Aa Aa

Instabilità politica, ribellione armata e crisi umanitaria. E’ la fotografia del Mali, dopo il colpo di stato del marzo scorso. Il programma alimentare mondiale stima a oltre 160mila i rifugiati malesi nei paesi confinanti, in fuga dalla fame e dalle violenze.

L’Europa sta finanziando programmi per lo sviluppo. Ma secondo gli artisti Amadou e Mariam, ambasciatori del programma alimentare mondiale, soltanto uno sforzo collettivo potrebbe salvare il paese.