ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Yemen, al Qaeda minaccia altri attentati

Lettura in corso:

Yemen, al Qaeda minaccia altri attentati

Dimensioni di testo Aa Aa

Al Qaeda alza il tiro in Yemen. L’attentato suicida di lunedì, che ha causato quasi 100 morti e più di 200 feriti tra i soldati riuniti per le prove di una parata militare a Sanaa, è un’altro imponente atto terroristico e la cellula Ansar al Sharia, che lo ha rivendicato, ne promette ulteriori.

Gli echi dell’atroce attentato sono arrivati fino a Chicago. Nel corso del vertice Nato così si è espresso il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama:

“Continueremo a lavorare con il governo yemenita per identificare i vertici di al Qaeda e le sue mosse nel Paese e provare a contrastarle. È importante per la sicurezza degli Stati Uniti. E anche per la stabilità dello Yemen e della regione”.

Poche ore dopo l’atto terroristico, il presidente yemenita Abd Rabbo Mansur Hadi, succeduto a Saleh nel mese di Febbraio, ha ribadito la fermezza nel combattere i terroristi, affermando che le forze armate saranno “ancora più dure e determinate”.

Il presidente ha anche inviato messaggi di cordoglio alle famiglie delle vittime. In Yemen solo negli ultimi 10 giorni si sono contati oltre 300 morti.