ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pirati somali, al via il processo "Le Ponant"

Lettura in corso:

Pirati somali, al via il processo "Le Ponant"

Dimensioni di testo Aa Aa

Si apre a Parigi il processo contro i sei presunti pirati somali accusati di aver sequestrato nell’Aprile del 2008 lo yacht francese Le Ponant.

Arrestati in Somalia dalle forze di polizia francese, gli accusati rischiano ora il carcere a vita. Tra i capi d’imputazione:rapimento, sequestro e furto. Dei 6 soltanto uno ha riconosciuto di essere un pirata.

Partito dalle Seichelles, Le Ponant era diretto in Yemen. Intercettato dai pirati nelle acque del Golfo di Aden, lo yacht è stato sequestrato per oltre una settimana.

Gli ostaggi de “Le Ponant”i trenta membri dell’equipaggio sono stati liberati grazie a un riscatto di 2,5 milioni di euro. Pagati dalla compagnia proprietaria dello Yacht.

La Somalia del Nord e le acque del Golfo di Aden rimangono zona off limits per imbarcazioni e navi mercantili.

Sono in tutto 22 i detenuti somali in Francia accusati di pirateria nelle acque circostanti il Paese africano.