ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Italia, grillini avanti tutta

Lettura in corso:

Italia, grillini avanti tutta

Dimensioni di testo Aa Aa

Il mal di pancia degli elettori italiani ha fatto vincere l’antipolitica. Al ballottaggio delle amministrative ha prevalso astensionismo e il risultato eccellente dei grillini, che hanno eletto il proprio candidato a sindaco di Parma,
città amministrata da anni dal centrodestra e che era commissariata per gli scandali che avevano colpito la scorsa amministrazione.

Il candidato del movimento a cinque stelle Federico Pizzaroti ha ottenuto più del 60% dei voti.

“Abbiamo guadagnato Stalingrado, adesso siamo in marcia verso Berlino”.

Così Grillo stamattina.

Anche quando faceva il comico, Beppe Grillo dava fastidio.
A chi oggi lo accusa di popolismo , Grillo risponde
“Sono populista, è vero. Ma essere populista significa essere vicini al popolo, che c’è di male”.

È così che con il buon risultato di queste amministrative, e soprattutto con la vittoria di Parma, finisce una fase per iniziare quella in cui si peserà sul campo l’effettiva capacità del movimento di interpretare non solo la protesta ma anche l’esigenza dei cittadini di avere politici vicini ai problemi reali.

Nel 2007 il suo vaffanculo day fa il giro del mondo.

Il M5S raccoglie consensi a sinistra e riesce localmente a conquistare voti in maniera trasversale. Per conquistare il parlamento ci vorrà qualcosa di più.
Ma i grillini guardano già all’appuntamento elettorale dell’anno prossimo.