ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il saluto di Mesagne a Melissa. Ancora nessuna svolta nelle indagini

Lettura in corso:

Il saluto di Mesagne a Melissa. Ancora nessuna svolta nelle indagini

Dimensioni di testo Aa Aa

Non è mai stata così gremita piazza Quattro Novembre, antistante la chiesa madre di Mesagne, vicino Brindisi, dove lunedì pomeriggio si sono svolti i funerali di Melissa Bassi.

Qualche centinaio di persone è riuscito a entrare nell’edificio. Tutti gli altri hanno seguito la cerimonia attraverso due maxischermi.

Folla anche di autorità, tra le quali il premier Mario Monti, che ha accorciato la sua partecipazione al summit della Nato per essere presente.

Non c’era, invece, la madre della sedicenne uccisa sabato da un ordigno esploso davanti alla sua scuola. ancora ricoverata in ospedale in stato di choc.

Nel piccolo paese c‘è stato spazio solo per il dolore, unito alla voglia di reagire a una violenza assurda e incomprensibile. Ma a qualche chilometro di distanza le indagini vanno avanti. Diversi le persone interrogate, ma non c‘è ancora nessun indagato.