ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Favorito alle elezioni greche in tour europeo anti-austerità

Lettura in corso:

Favorito alle elezioni greche in tour europeo anti-austerità

Dimensioni di testo Aa Aa

In campagna elettorale in vista del ritorno alle urne in Grecia, il favorito Alexis Tsipras, capo della sinistra radicale, ha iniziato da Parigi il tour europeo per spiegare il suo no all’austerità.

Contrario alle misure imposte dall’Europa come contraltare al maxi-prestito di salvataggio, il trentasettenne ha trovato un alleato nel Fronte di sinistra di Jean-Luc Mélenchon. Martedì sarà la volta della tedesca Linke.

“François Hollande sa che non può facilmente venire meno alle sue promesse – ha ammonito Tsipras lanciandosi in un paragone con l’ex Premier greco Papandreou – se non saprà rispettarle, lo chiameremo Hollandreou, e per la Francia sarà l’inizio dello stesso cammino che abbiamo percorso in Grecia”.

Dopo il fallimento dei tentativi per creare un governo ellenico, il Paese è nuovamente chiamato alle urne e i leader europei stavolta parlano chiaro: votare no al piano concordato significa uscire dall’euro. Due circostanze che Tsipras si rifiuta di riconoscere come inscindibili.

Giovanni Magi, Euronews: “L’interesse suscitato dalla visita di Alexis Tsipras a Parigi conferma che gli occhi dell’Europa sono tutti puntati sulla Grecia e sulle nuove elezioni del 17 giugno: elezioni che lo stesso Tsipras si è detto sicuro di vincere”.