ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Forte terremoto in Emilia Romagna: vittime e feriti sotto i crolli

Lettura in corso:

Forte terremoto in Emilia Romagna: vittime e feriti sotto i crolli

Dimensioni di testo Aa Aa

Sarebbero sei le vittime e una cinquantina i feriti provocati dal sisma di magnitudo 5.9 della scala Richter che questa mattina all’alba, poco dopo le 4, ha colpito la pianura padana emiliana, con epicentro a pochi chilometri da Finale Emilia, nel modenese.
Le province di Modena e Ferrara hanno subito i danni peggiori, con numerosi crolli a chiese ed edifici storici. Oltre 200 le richieste di intervento ai centralini del 118 della zona.

Tre delle vittime, due italiani e un marocchino, erano operai che stavano facendo il turno di notte in aziende del Ferrarese. E, secondo fonti della prefettura di Ferrara non ci sono speranze di trovare in vita un quarto operaio rimasto sotto le macerie dopo il crollo del tetto di una fonderia a Sant’Agostino. Sempre nel Ferrarese, un’ultracentenaria è morta per lo spavento. E un malore ha ucciso anche una 37enne tedesca nel Bolognese.
Una bimba di cinque anni è invece stata salvata grazie alla tempestività dei soccorritori nella zona dell’epicentro.

Alcuni ospedali sono stati evacuati per precauzione.