ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brindisi. Interrogatori nella notte. Si cercano gli autori dell'attentato di ieri

Lettura in corso:

Brindisi. Interrogatori nella notte. Si cercano gli autori dell'attentato di ieri

Dimensioni di testo Aa Aa

Manifestazioni spontanee. A Brindisi e in tutta Italia. L’attentato contro l’istituto professionale “Morvillo Falcone” che ha provocato la morte di una studentessa sedicenne è ancora senza un perchè ma la gente si ribella alla sua logica stragista. La pista mafiosa nelle ultime ore avrebbe perso consistenza. Due persone sono state interrogate nella notte e forse una telecamera avrebbe ripreso un presunto attentatore.

In ogni caso chi ha colpito lo ha fatto mettendo in conto una strage visto che l’esplosione è avvenute pochi minuti prima dell’ingresso a scuola degli studenti. L’ordigno era composto da tre bombole di gas collegate tra loro con fili elettrici e piazzate in un cassonetto per la raccolta differenziata