ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Al via a Chicago il vertice Nato: in agenda Afghanistan e scudo spaziale

Lettura in corso:

Al via a Chicago il vertice Nato: in agenda Afghanistan e scudo spaziale

Dimensioni di testo Aa Aa

In una Chicago blindata per le proteste di pacifisti e indignati inizia oggi il vertice Nato, che vede rappresentati 50 Paesi. Padrone di casa Barack Obama, reduce dal G8 a Camp David e da un’agenda incentrata sulla crisi globale. Nalla sua Chicago invece si discuterà di una exit strategy dall’Afghanistan, ma anche del progetto di scudo spaziale che la Russia vede come una minaccia.

Il segretario generale della Nato Anders Fogh Rasmussen rassicura Mosca: “Il fatto è che non è rivolto contro la Russia. Tecnicamente non è pensato per attaccare i russi. Abbiamo offerto loro una concreta collaborazione e detto loro che il miglior modo di ottenere una vera garanzia sarebbe di impegnarsi in una attiva cooperazione e vedere con i loro occhi che il sistema non è diretto contro di loro.”

Capi di stato e primi ministri si riuniscono in un centro congressi ultra protetto. Per le strade della città, invece, si assiste da giorni a diverse manifestazioni. A parte alcuni episodi il corteo di ieri si è svolto in modo pacifico.

Le proteste seguono l’arresto di tre giovani americani accusati di voler attaccare con bottiglie molotov il quartier generale della campagna elettorale di Barack Obama e la casa del sindaco Rahm Emanuel.